Ciao! Mi chiamo Tamara, sono una graphic designer e illustratrice.

Progetto loghi e immagini coordinate che creano connessioni emotive tra te, il tuo business e i tuoi potenziali clienti.

L’immagine coordinata è l’insieme di elementi grafici che comunicano l’essenza del tuo brand. Serve ad attrarre il tuo specifico target, a differenziarti dalla concorrenza con il tuo carattere distintivo.

Amo tradurre graficamente la tua storia mettendo in luce la tua essenza e per farlo mi faccio raccontare l’atmosfera che vuoi trasmettere e la unisco ad elementi della tua personalità.
È andata così con Giada, attraverso una visualizzazione per incontrare una dea, con Chiara e il giusto mix tra la sua personalità e la sua playlist preferita, con Valentina che mi ha appassionata con la sua storia personale e i bisogni del suo target.

Amo ascoltare storie per tradurle graficamente e mi piace leggere anche tra le righe, tra le parole non dette. Credo molto nel confronto costante, credo in identità visive autentiche e non in loghi “fatti col timbrino che privilegiano la velocità alla unicità, che possono andare bene per una serie di brand perché, in fondo, non rappresentano di fatto la personalità di nessuno.

Come sono arrivata qui

Dopo aver studiato Art Direction all’Istituto Europeo di Design di Milano, ho sperimentato diversi lavori legati al mondo della comunicazione: ho collaborato con uno studio grafico e con uno studio fotografico. In seguito ho potuto approfondire la mia passione per il mondo dell’illustrazione grazie alla collaborazione con una nota azienda di abbigliamento per bambini.

Dopo diversi anni in azienda, ho deciso di sfruttare appieno le mie competenze e nel 2017 ho ascoltato quel sogno nascosto nel cassetto. Per questo motivo quando ho avviato la mia attività, ho individuato questo nome che abbraccia i sogni e li coltiva, li nutre e decide di occuparsene.

Amo questo lavoro perché mi permette di conoscere sogni e realtà bellissime e tutto ciò mi fa sentire al posto giusto.

Alcune cose che forse non sai su di me:

  • Il primo giorno di scuola elementare scopro di essere fortemente miope. Fino a poco prima, il mio mondo era un bel mix di blurring e colori saturi.
  • Vado matta per la pizza e le serie tv.
  • Adoro praticare teatro: il continuo mettersi in gioco rappresenta per me una delle maggior libertà di espressione.
  • Da piccola ho imparato a fare la voce di un cartone animato. La so fare tutt’ora e ho avuto un momento della mia vita in cui avrei voluto fare la doppiatrice.
  • Non ho mai sopportato i film horror ma il mio compagno mi ha decisamente fatto cambiare idea. E da un po’ di tempo abbiamo questo rituale: la domenica è horror movie.
  • Ho sempre avuto una fortissima fobia per i cani che ho sconfitto con gioia 10 anni fa quando è arrivata Olivia e ora ogni volta che vedo un cane è come se dovessi recuperare un bonus e devo correre ad accarezzarlo.
  • Da quando sono freelance mi sento fortemente me stessa e sono super grata per aver fatto questa scelta.

Contat/Tami!

Accetto le condizioni sul trattamento dei dati personali