Visualizzare l’obiettivo

Visualizzare l’obiettivo

Ciao! Oggi ti parlo di quel momento in cui comprendi e ammetti a te stessa che il tuo sogno non è più solo un semplice pensiero felice ma si può evolvere in progetto! (Sì, il punto esclamativo è proprio perché quando arrivi a questo pensiero hai il cuore che ti batte più forte, io me ne sono accorta così)

Succede che la tua idea inizi a vederla da più punti di vista contemporaneamente, e quindi non solo dall’alto – la classica visione da cassetto aperto. La studi da vicino ma allo stesso tempo da lontano, in prospettiva con il tuo contesto, riuscendo ad avere una visione di insieme.

Come fare questo passaggio?

Naturalmente ci sono diversi modi. Uno è senz’altro quello di scrivere tutto quello che ti passa per la testa. Ma se sei una persona più visiva, come me, una cosa che ti può aiutare tanto è la creazione di una vision board. La vision board  rappresenta il tuffo nel futuro dei tuoi sogni ovvero una mescola di stati d’animo, immagini, frasi ispirazionali che rappresentano il tuo obiettivo finale e cioè: chi vuoi essere e cosa vuoi fare.

Ogni esperienza, foto che hai scattato, evento a cui sei stata, libro che hai letto, film che hai visto può aiutarti nella creazione della tua board.

Nell’anno di incubazione della mia idea, ho creato svariate bacheche su Pinterest (probabilmente lo conosci anche tu e forse sei un’appassionata come me).  Però cosa succedeva? Le avevo lì nel link, ogni tanto aumentavo le immagini, non le stampavo e quindi era come se non mi sentivo vicina e concentrata sul l’obiettivo. Quest’anno le cose sono cambiate e grazie a Giada Carta ho creato la mia board tattile in modo tale che è sempre lì davanti ai miei occhi. Sempre pronta a dirmi guarda che il tuo sogno è questo!

E tu, hai mai creato una vision board per sentire con mano la tua idea?

Tra l’altro, è un importante strumento che uso per la realizzazione grafica di ogni tipo di progetto perché alla ricerca, parte tutto. Dalla ricerca sai dove vuoi arrivare.

Hai già dato un’occhiata qui? Forse il tuo sogno può diventare più tangibile di ciò che pensi 🙂

No Comments

Post a Comment